1. Principio biblico

Lasciate che i bambini vengano a me e non glielo impedite, perché di loro è il Regno dei Cieli”. (Matteo 19:13)

2. 2. Perché è importante che i figli abbiano un rapporto con Dio

A volte pensiamo che sia difficile insegnare ai nostri figli ad amare Dio, ma in realtà non è così difficile. In realtà, insegnare qualsiasi tipo di valore è difficile e il loro successo consiste semplicemente nello sperimentare e vivere ciò che gli insegniamo; cioè insegnare con l’esempio.

Oggi vediamo come i giovani siano presi di mira dal nemico, un attacco continuo che spesso non finisce bene, poiché molti cadono nella droga, nella ribellione, nelle filosofie del mondo e negli eventi dolorosi che segnano per sempre la loro vita. Per questo è così importante portare i nostri figli ad avere un vero rapporto con Dio, un’amicizia reale e genuina che dia loro solide basi per crescere con principi di amore, misericordia e verità nel cuore, un compito che non sarà completo se i genitori non si impegnano presentando ai figli un modello adeguato dove sono implicite la preghiera, la ricerca e la lettura delle parole.

3. Il lavoro dei genitori

In 1 Timoteo 5:8 la parola di Dio ci insegna che Dio vuole che i genitori provvedano alle necessità fondamentali della vita fisica. Ma vuole anche che i genitori sia in grado di fornire il nutrimento spirituale necessario per condurre una vita corretta che produca come risultato la vita eterna. E queste sono le istruzioni di Dio che si trovano nel capitolo 6 di Deuteronomio 5,6 e 7

5. “E amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima e con tutta la tua forza” In questo versetto il Signore ci dice che dobbiamo cominciare da noi stessi.

 6 e 7: “E queste parole che oggi ti comando ti saranno nel cuore; e le ripeterai ai tuoi figli, e ne parlerai quando sarai a casa e quando camminerai per la via; e quando ti corichi, e quando ti alzi. Questo versetto ci insegna a continuare a parlarne incessantemente. Se impari a farlo con i tuoi figli, sarai molto ispirato e ricompensato mentre guardi i tuoi figli imparare e crescere spiritualmente.

4. Modi pratici per infondere nei bambini l’amore di Dio

– Mostra riverenza e rispetto davanti a un essere supremo

I bambini dovrebbero sapere che siamo stati creati da un essere supremo che non è un essere lontano e che vuole entrare in comunione con loro e che si prende cura di loro, li protegge e fornisce loro tutto ciò di cui hanno bisogno.

– Mostra amore e rispetto verso il tuo coniuge

L’amore professato dai genitori e l’armonia in casa sono il miglior segno dell’amore per Dio. Se il bambino vede che i suoi genitori si trattano con rispetto, si divertono a stare insieme e sanno come risolvere le loro divergenze senza perdere il controllo, gli sarà molto facile capire in cosa consiste l’amore per Dio.

– Mostra rispetto e amore per gli altri.

L’amore degli altri è il riflesso dell’amore di Dio se ami Dio è impossibile per te offendere, nuocere o parlare male del tuo prossimo anche se non sembra, i bambini sono molto attenti e noi siamo i loro principali punti di osservazione e hanno una buona memoria per la quale registra nella mente e nel cuore dei fatti che in qualche modo per loro sono esperienze importanti.

– Partecipare ai servizi e alle attività della chiesa

Essendo un mandato del Signore dobbiamo obbedirlo, più di questo ti insegnerà, che ci sottomettiamo all’autorità del Signore e che rappresentiamo la sua volontà

– Rispetto all’edificio della riunione della chiesa

I bambini devono capire che il luogo di incontro della chiesa deve essere rispettato, perché è il luogo dove andiamo ad adorare il Signore per nutrirci della parola di Dio e per ringraziarlo di tutte le cose buone e cattive che il Signore ci dona. Pertanto, in un luogo che deve avere un comportamento reverenziale, da casa dobbiamo dirgli che in chiesa dobbiamo stare seduti e che non è per giocare, che dobbiamo tacere quando il Pastore parla e nei momenti di preghiera. Alcuni diranno che sono bambini, beh sì, sono bambini che dobbiamo formare e dare loro le linee guida di cosa sia il rispetto e che questo fa parte dell’amare il Signore, i bambini sono molto intelligenti, imparano velocemente e soprattutto seguono gli esempi, non abbiamo paura di educarli perché questo è il nostro dovere.

– Pregare e leggere la parola di Dio come famiglia

Pregare insieme come famiglia è una grande benedizione, pregare per loro e insegnare loro a pregare per il padre, insegnando loro la totale dipendenza da Dio. Raccontare storie bibliche ai bambini li aiuta a conoscerlo e a sapere che abbiamo un Dio misericordioso e onnipotente.

Il modo migliore per i nostri figli di camminare con il Signore fin dalla tenera età è pregare per loro sempre, in ogni momento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...