Non spegnere la luce!

oil lampPer avere un impatto oggi nella nostra società, in mezzo alla nostra generazione, tra la gente che incontriamo, dobbiamo riflettere la luce di Cristo nelle nostre vite. Gesù è la luce del mondo; ma Lui disse anche: “voi siete la luce del mondo” (Matteo 5:14-16). Lo scopo immediato della luce è quello di illuminare e permettere di vedere. L’assenza della luce è il buio. Per brillare della luce di Cristo dobbiamo ricordare cinque fattori importanti.

  1. La luce è efficace se non è nascosta. Gesù chiaramente disse che non si accende una lampada per nasconderla (Matteo5:15). Ci nascondiamo quando pur di essere accettati dagli altri evitiamo di testimoniare la nostra fede in Cristo Gesù.
  2. La luce brilla se la lampada è pulita. Il nostro carattere, le nostre parole, le nostre azioni, il nostro stile di vita rivelano chi siamo e cosa ha valore per noi. Poiché le persone sono brave a riconoscere l’ipocrisia, dobbiamo mantenere pulite le nostre vite (Luca 11:34).
  3. La luce rivela ciò che si nasconde nel buio. Questa è l’opera di convincimento dello Spirito Santo attraverso le nostre vite. I discepoli di Cristo sono la sua lettera aperta. Il convincimento dello Spirito Santo è il primo passo per la salvezza.
  4. La luce mostra il pericolo. Il Salmista scrisse: “la tua parola è una lampada al mio piede una luce sul mio sentiero” (Salmo 119:105).  La parola di Dio letta e meditata regolarmente mostra quello che nella vita deve essere messo in ordine, ciò che deve essere corretto per avere una vita benedetta e felice in qualsiasi circostanza.
  5. La luce è una guida alla salvezza. Testimoniare quello che Cristo Gesù ha compiuto e continua a fare per il bene delle persone è l’aiuto più concreto che possiamo dare, è la dimostrazione di amore. La morte di Cristo sullo croce ha pagato affiché fossimo in pace con Dio e camminassimo ogni giorno con Lui, non solo perdonati per l’eternità, ma sostenuti, soccorsi, curati, guidati quotidianamente dalla sua presenza.

Un vero impatto proviene da riflesso della luce di Cristo nelle nostre vite, tra le persone intorno a noi.

 

Annunci

Tutti i popoli lodino Dio

Ti lodino i popoli, o Dio, tutti quanti i popoli ti lodino! Le nazioni gioiscano ed esultino, perché tu governi i popoli con giustizia, sei la guida delle nazioni sulla terra. Ti lodino i popoli, o Dio, tutti quanti i popoli ti lodino! (Salmo 67: 3-5)

Il Salmo 67 ci descrive un’immagine meravigliosa, in cui tutti i popoli lodano Dio, e riconoscono la sua sovranità e autorità. Sicuramente sarà così, per tutti i popoli della terra alla presenza di Dio nel suo regno. Ma oggi non è così! Basta guardarsi intorno, fermarsi a fare qualche considerazione, leggere qualche notizia, o anche semplicemente notare il clima della relazioni fra persone nello stesso condominio, o nei luoghi di lavoro, o perfino a passeggio fra le strade di qualsiasi località. Ci rendiamo conto che Dio non è lodato, che la sua volontà non è onorata.

Una parte della responsabilità ricade su i testimoni del suo amore e della sua grazia, su quanti si professano cristiani, ma vivono in modo contrario agli insegnamenti della sua Parola. Il primo verso del Salmo 67 esordisce con la richiesta a Dio di far risplendere il suo volto sul suo popolo, e aggiunge affinchè la tua via sia conosciuta su tutta la terra e la tua salvezza fra tutte le genti. Certamente, la missione cristiana e far conoscere Dio a tutte le genti, dal vicino di casa ai luoghi più remoti sulla terra. La necessità di annunciare il Vangelo di Dio sta proprio nell’evidenza che ancora oggi tante persono non conoscono Dio, e tante altre voltano le spalle a Dio.

Gesù disse ai suoi discepoli prima di ascendere al Padre: “Andate dunque e fate miei discepoli tutti i popoli.” (Matteo, 28: 19). Questa è la responsabilità affidata a ogni cristiano, questo il mandato cristiano, questo il compito quotidiano, individalmente e corporativamente. Perchè Dio non è onorato e lodato nella nostra generazione? Una risposta è: perché i cristiani hanno ignorato e trascurato la loro responsabilità.

Quando i cristiani pregano, quando testimoniano dell’amore e della grazia di Dio, quando annunciano il Vangelo, quando proclamano la verità della sua rivelazione, e il bisogno di tornare a Dio, quando i cristiani ubbidiscono al mandato cristiano, Dio è accolto e lodato da tutte quelle persone che Lo cercano.